LETTERA A TUTTI I SOCI DA PARTE DEL PRESIDENTE SIMCRI EUGENIO CARADONNA

+

Carissimi soci,

l’emergenza covid-19 ha determinato una sospensione dell’attività congressuale SIMCRI.

Tuttavia, in questo periodo vi è stato un contributo fondamentale di idee e proposte da parte Comitato Direttivo e del Comitato Scientifico.

Nel recente Comitato Direttivo è stato deliberato di riconoscere Centri di Medicina Rigenerativa con elevate caratteristiche di qualità cliniche e strutturali come Centri SIMCRI.

A tal proposito ho delegato il Prof. Farina a preparare le linee guida per il riconoscimento dei Centri. Le linee guida saranno pubblicate sul sito SIMCRI in un’apposita sezione dove sarà presente la modulistica per la procedura.

Nell’ambito delle prerogative assegnate dallo statuto al Presidente, chiederò al Consiglio Direttivo di stabilire un numero massimo per popolazione di riferimento di Centri SIMCRI.

La SIMCRI preparerà webinar mensili ai quali sarà data ampia diffusione.

A tal proposito si invitano tutti i soci ed in particolare i referenti regionali a proporre iniziative in merito. Le registrazioni saranno disponibili sul sito SIMCRI e su un canale YouTube dedicato.

Il Consiglio Direttivo ha avviato la procedura per il riconoscimento di Provider.

Il Dr. Miranda ha dato la sua disponibilità a seguire la pratica inerente.

Ho nominato la Prof.ssa Francesca Boccafoschi a presiedere con delega il Comitato Scientifico.

Ringrazio la Prof.ssa Boccafoschi per aver accettato.

La Prof.ssa Barbara Zavan, la Dr.ssa Diletta Trojan, il Prof. Bruno Amato e il Prof Emilio Vanoli fanno ora parte del Comitato Scientifico.

Ho proposto di creare un network di Centri di Ricerca collegati alla SIMCRI che avrà il compito

di facilitare la cooperazione nella ricerca tra le diverse anime della SIMCRI.

La Prof.ssa Boccafoschi ha il compito di preparare le linee guida per i Centri di Ricerca SIMCRIHo intenzione di creare un gruppo SIMCRI che supporterà, se necessario, i centri di ricerca SIMCRI ed i soci nella presentazione dei progetti ai bandi nazionali ed internazionali.

La Prof.ssa Boccafoschi e lo scrivente ne hanno la delega . La Prof.ssa Boccafoschi ha chiesto di coinvolgere i giovani studenti nell’ambito delle attività SIMCRI. Proposta di grande valore umano e scientifico. Il Prof. Francioni ha proposto di coordinare l’attività della SIMCRI con le altre Società Scientifiche. A tale attività lavoreranno assieme a me Il Prof. Francioni ed il Prof. Farina.

A settembre inizierà la preparazione della seconda edizione del libro SIMCRI, per i quali avevo già preso contatti in epoca pre-covid, con la Dr.ssa Rizza Clinical Medicine Executive Editor Springer.

Al fine di migliorare la comunicazione SIMCRI ho chiesto al Prof Bacci di individuare i percorsi idonei in tal senso.

Come Presidente ritengo che la vera fonte di iniziative e vita della Società siete voi.

Qualsiasi proposta che da voi verrà se possibile, sarà supportata dalla SIMCRI.

Consentitemi di ringraziare il Comitato Direttivo, il Comitato Scientifico per il loro continuo fraterno supporto alla mia azione di presidente. Ieri si è conclusa la prima edizione del Master di Medicina Rigenerativa Università Cattolica – SIMCRI con le tesi degli studenti ai quali vanno i miei più sinceri complimenti e auguri. Il master che si terrà anche nei prossimi anni, nasce da una felice intuizione del Prof Michele Angelo Farina alla quale ho collaborato nella realizzazione.

Grato della vostra attenzione

Il Presidente

Eugenio Caradonna

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.