fbpx

Caldo record: attenzione anche a farmaci e medicinali!

Simcri

Simcri

27 luglio 2022 – L’estate del 2022 rischia di essere una delle più calde di sempre. La situazione metereologica non è, almeno per il momento, destinata a cambiare. Secondo gli esperti l’ondata di caldo record, che sta affliggendo il nostro Paese, proseguirà su quasi tutto il territorio nazionale. Temperature così elevate possono avere delle conseguenze nefaste sulla salute di alcune categorie di persone (per esempio bambini, anziani o malati cronici). Anche i farmaci possono diventare “vittime” delle forti ondate di calore in quanto le condizioni ambientali incidono sull’integrità, l’efficacia e la sicurezza dei medicinali. Per questo l’Agenzia Italiana del Farmaco (AIFA) invita a prestare particolare cautela nel corso del periodo estivo.

Ecco sei regole raccomandate dall’Agenzia:

1. In estate è preferibile usare formulazioni solide, meno suscettibili alle alte temperature.
2. I farmaci vanno conservati in luogo fresco e asciutto, ad una temperatura mai superiore a 25 gradi.
3. Alcuni farmaci possono indurre reazioni cutanee con l’esposizione al sole, è utile informarsi con il proprio medico, evitare l’esposizione tra le 11 e le 16 e utilizzare sempre la protezione solare.
4. Ogni farmaco va tenuto nella sua confezione originale per sapere la data di scadenza e avere a disposizione il foglio illustrativo.
5. In auto i farmaci non vanno esposti al sole, è importante usare un contenitore termico e non metterli nel bagagliaio ma nell’abitacolo.
6. Se si viaggia in aereo bisogna ricordarsi di mettere i farmaci nel bagaglio a mano e portare con se le prescrizioni, in particolare se si tratta di farmaci salvavita.

Infine anche in questo periodo dell’anno è fondamentale assumere correttamente i farmaci. Si calcola infatti che solo il 50% dei pazienti (con malattia cronica) assume le terapie in modo corretto. Spesso seguono le indicazioni con discontinuità o abbandonano la cura dopo un breve periodo. Bisogna sempre e solo seguire le indicazioni del medico curante e aderire alla terapia prescritta.

SIMCRI

Siamo un organo collegiale, che riunisce i migliori medici e professionisti del settore Medico Rigenerativo e da sempre sosteniamo la ricerca scientifica d’eccellenza promuovendo una corretta informazione sui temi della salute.

SIMCRI

Siamo un organo collegiale, che riunisce i migliori medici e professionisti del settore Medico Rigenerativo e da sempre sosteniamo la ricerca scientifica d’eccellenza promuovendo una corretta informazione sui temi della salute.