fbpx

Endocrinologi, lasciando ora legale +20% diabete e obesità

Simcri

Simcri

8 settembre 2022 – Adottare l’ora legale per tutto l’anno potrebbe forse avere un impatto benefico sui consumi di energia, ma anche ripercuotersi negativamente sulla salute, aumentando il rischio di malattie metaboliche e cardiovascolari. È l’allarme che arriva dalla Società Italiana di Endocrinologia (SIE), che da oggi al 10 settembre sarà riunita a Napoli per gli Incontri Italiani di Endocrinologia e Metabolismo.


Il tema dell’adozione permanente dell’ora legale permanente è da tempo al centro del dibattito pubblico ed è ora tornato attuale come conseguenza dell’aumento dei costi dell’energia. “Conservare l’orario ‘estivo’ consentirebbe di evitare tutti quei disturbi derivanti da alterazioni del ritmo circadiano per il passaggio ora legale/ora solare, che riguardano un’ampia fascia di popolazione. L’impatto potrebbe essere positivo soprattutto sui bambini che godrebbero di un’ora di più all’aria aperta e fare così più movimento”, commenta Annamaria Colao, presidente SIE e ordinario di Endocrinologia all’Università Federico II di Napoli. “A fronte di questi benefici, però, l’ora legale permanente può essere poco ‘in sincrono’ con l’orologio biologico e rivelarsi perciò deleteria, accrescendo fino al 20% il pericolo di conseguenze negative sul metabolismo e il sistema cardiovascolare”. Da questo punto di vista, i dati che arrivano dagli Stati Uniti non sono confortanti e mostrano che le persone che vivono all’estremità Ovest di un fuso orario, una situazione più simile a quello che si avrebbe con l’introduzione dell’ora legale permanente, in media dormono 20 minuti in meno ogni notte, 115 ore all’anno. “Ciò si traduce, oltre che in un calo del 3% della produttività, in una probabilità dell’11% più alta di essere in sovrappeso e del 21% di andare incontro a obesità e diabete. Anche il rischio di attacchi cardiaci sale del 19%, mentre quello di tumore al seno cresce del 5%”, conclude la specialista che non esclude “che abbia addirittura più benefici per la salute rendere permanente l’ora solare”.

SIMCRI

Siamo un organo collegiale, che riunisce i migliori medici e professionisti del settore Medico Rigenerativo e da sempre sosteniamo la ricerca scientifica d’eccellenza promuovendo una corretta informazione sui temi della salute.

SIMCRI

Siamo un organo collegiale, che riunisce i migliori medici e professionisti del settore Medico Rigenerativo e da sempre sosteniamo la ricerca scientifica d’eccellenza promuovendo una corretta informazione sui temi della salute.